Corso N° 38 La comunicazione

PRIMO INCONTRO:
1. Che cosa è la comunicazione
2. La possibilità di comunicare concetti astratti: simulazione guidata
3. Il comunicatore e la sua capacità di orientare
4. I parametri comunicativi

SECONDO INCONTRO:
1. La contestualizzazione e i comunicatori decontestualizzati
2. I mezzi comunicativi
3. La risposta agli stimoli comunicativi

TERZO INCONTRO:
1. Percorso di Antropologia Culturale alla ricerca delle origini della comunicazione umana
2. Comunicare con l’ignoto, dal rito, alle religioni, alla ciarlataneria

QUARTO INCONTRO:
1. La goccia scava il sasso: metabolizzazione del luogo comune
2. Il messaggio pubblicitario
3. Gli stereotipi che caratterizzano il messaggio pubblicitario
4. L’ evoluzione continua di messaggi e stereotipi generatori di “mode”

QUINTO INCONTRO:
1. Realtà e finzione nel messaggio comunicativo
2. Dai riti propiziatori primitivi alle celebrazioni religiose, al teatro, al cinema, alla fiction, al reality: percorso finalizzato della riproposizione della realtà
3. Quando il comunicatore bara

SESTO INCONTRO:
1. La “giornata comunicativa”: full immersion nell’oceano dei messaggi quotidiani con i comunicatori che la fanno da padroni
2. I rischi dei messaggi che creano modelli e li propongono in modo indiscriminato
3. Conclusioni

Docente Giovanni Chiara

Nato a Milano, è scrittore ed autore teatrale. Ha pubblicato i romanzi Lido Foce (1997), L’ agghiaccio (1999), Specchio a settembre (2002), Glaucus (in olandese, 2003), Il libro bucato dello gnomo Here You Are (2009), Morir cantando o cantando gioire (2017), Glauco (versione in italiano, 2017), Il mito e l’opera (2018), Quando il diavolo ci mette le note (2019). È tra i fondatori del giornale di zona “Quattro” a Milano, per conto del quale tiene corsi di tecniche della comunicazione. La sua principale occupazione è attualmente la divulgazione musicale. È nostro Docente dell’ a.a. 2017/2018.

Il corso di 6 lezioni si svolge il Venerdì dalle 15.30 alle 17.00 con inizio il 13 marzo 2020 e fine il 24 aprile 2020 presso la Scuola Media Marconi.